ordina online
010 9649009 informazioni e ordini
010 9751220 fax e ordini
_ "il Moretto" caffè nasce nel 1947 quando Italo Perasso, ex pilota dell’aeronautica Italiana, sezione idrovolanti, decideva di volare verso una nuova avventura, questa volta però con i piedi per terra.
Fu così che, piacendogli molto il caffè, decise di entrare in una società di torrefazione del caffè. L’anno successivo, precisamente il 3 maggio del 1948, decise di unire al nome della società di cui faceva parte, il nome “il Moretto”.
idrovolanti
 
. Perché questo nome? Il perché sta nella suo aspetto fisico, infatti Italo Perasso essendo scuro di capelli e di carnagione, tutti i clienti lo chiamavano “bel moretto”, e così ecco svelato il perché del nome del nostro caffè.
Con il passare degli anni, la società divenne sempre più nota e conosciuta nei bar, sia per la serietà che per la qualità delle proprie miscele. Quando il socio decise di lasciare nel 1956 l’azienda, Italo Perasso pensò che era il momento di fare un altro grande passo, e cioè quello di trasferire “il Moretto” in via Sottoripa al n° 135/137 e 139 Rosso.
Un posto aperto al pubblico in modo da poter fare vedere la lavorazione del caffè e fare assaggiare il prodotto in tutta la sua freschezza con la vendita sia all’ingrosso che al dettaglio, aprendo un anno dopo anche la degustazione del caffè.
Torrefazione Sotto Ripa
Dopo24 anni, e precisamente il giorno 01 aprile 1980 a causa della ristrutturazione del caseggiato, per cause di forza maggiore “il Moretto” si trasferisce a Sturla in via San Gerolamo di Quarto,1r.
Approfittando del trasloco forzato, “il Moretto” si rinnova in tutti i suoi macchinari dando una svolta verso l’automazione.
Il 27 aprile del 1989 Italo Perasso, purtroppo ci lascia per sempre, così alla guida della società rimane il figlio Pietro Perasso.
“il Moretto” rimane a Sturla fino al 31 agosto 2005, dopo tale data, per ragioni di spazio, ma anche per rinnovare i macchinari, si trasferisce nell’entroterra ligure, precisamente a Savignone, in via Lungo Torrente Scrivia, 6.La torrefazione del caffè adesso avviene in modo automatico ed è così che Pietro viene affiancato dal figlio Stefano e siamo alla terza generazione. Stefano con impegno e dedizione, porterà l’azienda di famiglia avanti nelle nuove sfide affiancato anche da un valido socio-collaboratore Baruffo Andrea.

Inizia così una nuova avventura....
pill free
chicchi di caffé